Verdicchio di Matelica DOC

“Da sempre un territorio si identifica nella propria cultura e nelle tradizioni radicate nella sua gente.  In un luogo dalle origini rurali, umili e caparbie, i valori di un tempo sono trasmessi in ciò che trae ispirazione dalla caratteristicitá della sua terra. 

Un vino che non ha bisogno di essere annunciato. Un’etichetta che si incarica di esaltare il Verdicchio tramandando le origini della nostra storia.

C’è stato un tempo in cui nelle stradine di Matelica era solito rivolgersi alla nostra famiglia con l’appellativo “grillino”. Un soprannome, un vezzo; usi e costumi per riconoscere qualcuno a cui piaceva saltellare qua e là, fra una chiacchiera e una risata.

La parola tronca “Grillí” è una spontanea conseguenza dialettale”.

Vigneti: Collepere e Alta Valle Esina (Matelica)
Giacitura: collinare
Esposizione: sud
Altitudine: da 350 a 450 mt slm
Terreno: sciolto
Sesto di impianto: 3x2 o 2.903x1.1
Interfila: lavorato
Allevamento: Doppio Capovolto e Gujot bilaterale
Densità: 1.666 o 2600 ceppi/ha
Età dell’impianto: da 15 a 33 anni
Vitigno: verdicchio clone matelicese a grappolo serrato
Carico gemme/ceppo: da 15 a 25 (n.b. le prime 4 sono sterili)
Vendemmia: 14 – 24 settembre
Raccolta: manuale
Vinificazione: in riduzione con neve carbonica in bianco termocondizionata previa decantazione statica a freddo e pressatura soffice sotto vuoto.

Piede di fermentazione: saccharomices bayanus sel. “Ist. Enol. Franc. dello Champenoise”
Temp. di fermentazione: 14/15°C
Durata della fermentazione: 10 gg ca.
Serbatoi: acciaio inox 300 hl
Maturazione: 2 mesi in serbatoi acciaio inox
Chiarifiche: a mosto
Imbottigliamento: gennaio 2018
Commercializzazione: marzo 2018
Cartoni: da 6 bottiglie
Bottiglie prodotte: 30.000 ca.
Bottiglia: borgognotta leggera foglia morta / bvs
Tappo: sintetico / micro granulato /
Principali valori enochimici: alcol 12,7 %vol; acidità totale: 5.40 g/l in ac. Tartarico; ph 3.3; acidità volatile 0.40 g/l in ac. Acetico; solforosa libera 35 mg/l solforosa totale 100 g/l; estratto secco netto 20g/l zuccheri residui 0.8 g/l

Davide Gagliardi
Resp. Commerciale
Tel. +39 338 4371678
davide.gagliardi@villacollepere.com

Degustazioni in Villa

Il modo migliore per scoprire un territorio con i suoi prodotti è quello di viverlo.
Se sei un appassionato di vino, o semplicemente desideri scoprire il territorio marchigiano, la degustazione in Villa è senz’altro un’esperienza da fare.
La Villa, interamente circondata da un bellissimo parco affacciato sulle colline e i vigneti della campagna è l’ideale per passare momenti di relax e assaporare indimenticabili degustazioni.